×

.

Pasticceria e Gelateria: cioccolato, crema e panna

La pasticceria è un locale adibito alla vendita di dolci e dessert pronti oltre che bevande calde o fredde.

Negli anni le pasticcerie hanno saputo evolversi e adattarsi alle richieste dei clienti. Ad oggi è possibile distinguere due tipologie di pasticcerie:

  • Pasticcerie classiche, tese alla vendita di dolci tradizionali (per feste, matrimoni e ricevimenti), pasticcini, brioches, pizzette di sfoglia e salatini pronti al consumo;
  • Pasticcerie moderne, improntate sul cake design, il cui scopo principale è creare dolci artistici dalle forme più insolite e dai colori sgargianti;

Le pasticcerie moderne hanno origine nei primi anni del ‘700 in Francia e solo successivamente si sono diffuse nel resto del mondo. Inizialmente il cake design riguardava in modo esclusivo la creazione di fiori ed era destinato alle torte nobili. Nel 1934 uscì la prima guida completa sul cake design che insegnava a utilizzare la pasta di zucchero (o marzapane) per realizzare decorazioni estetiche sui dolci come fiocchi, fiori e gemme edibili.

Il vero trend del cake design in Italia si è però sviluppato negli ultimi quindici anni, dando luogo a numerose attività commerciali specializzate nella creazione di torte artistiche. 

La pasticceria vegana: nuovi ingredienti

Un moderno filone di pasticcerie è altresì quello vegano. Sono sempre maggiori le pasticcerie che propongono un angolo di prodotti vegani o che sono interamente vegane nella loro offerta al pubblico.

L’assenza di latte, uova e derivati animali in torte e dessert è utile sia per proporre dessert di ottima qualità ai clienti che hanno scelto un’alimentazione vegana, sia per consentire l’acquisto di dolci professionali a chi soffre di specifiche allergie e intolleranze alimentari.

Nel caso in cui la pasticceria desideri proporre un assortimento specifico per i clienti affetti da allergie alimentari, dovrà prestare particolare attenzione a tutti gli ingredienti impiegati e a tutte le fasi di lavorazione, per evitare contaminazioni o tracce nei propri alimenti finiti.

Le vetrine pasticceria risultano fondamentali per proporre i prodotti al pubblico, consentendo ad ogni cliente di eseguire le sue scelte. In caso di dolci freddi, come semifreddi, dolci al cucchiaio e monoporzioni è importante optare per vetrine refrigerate. Solo in questo modo si potranno conservare al meglio i dolci ed al contempo consentire ugualmente ai clienti di vederli e sceglierli attraverso il vetro. 

I dolci freddi sono ormai parte integrante dell’offerta proposta da qualsiasi pasticceria e per questo non possono mancare. Sono ottimi nella stagione estiva, ma non solo. In particolare, le monoporzioni sono molto pratiche da consumare all’istante e ottimizzano le possibilità di vendita a qualsiasi target di pubblico. Attraverso le monoporzioni è possibile servire una gran quantità di persone in brevissimo tempo e soddisfare la voglia di dessert dei clienti dopo un pasto o durante una passeggiata.

Oltre alla qualità delle torte e dei dolci proposti in una pasticceria, anche l’estetica delle vetrine professionali per alimenti e l’arredo del locale sono fondamentali per assicurare il successo della propria attività commerciale. I clienti si sentiranno maggiormente accolti in un locale dal design moderno ed essenziale, che dimostra di essere al pari con i tempi sia attraverso i prodotti serviti, sia attraverso i suoi arredi.

Per aprire una pasticceria è necessario possedere certificati provenienti da corsi di pasticceria e/o cake design. Inoltre, è fondamentale aprire la Partita Iva con codice ATECO corretto ed affittare un locale adibito a laboratorio artigianale alimentare. L’attività è soggetta a specifiche autorizzazioni sanitarie e deve rispettare i protocolli di sicurezza alimentare HACCP. Non è infatti possibile vendere torte fatte o decorate in casa, in quanto non rispetterebbero le rigorose norme igieniche richieste dalla normativa vigente.

Le attrezzature indispensabili per una pasticceria

Ogni pasticceria professionale dovrà inoltre dotarsi di apposite attrezzature per la ristorazione come: forni professionali, impastatrici planetarie, frigoriferi industriali per la conservazione degli ingredienti, banconi alimentari dove lavorare e vetrine pasticceria professionali. Questi macchinari e oggetti d’arredo saranno indispensabili per conservare e lavorare in modo igienico e sicuro le materie prime, oltre che per venderle al pubblico.

Armadio Lievitatore

Utilizzato per velocizzare il processo di lievitazione di impasti sia dolci che salati. Permette inoltre il mantenimento della temperatura per garantire al prodotto la giusta freschezza.

Impastatrice a Spirale

Adatta per impasti importanti sia dolci che salati. La spirale permette alla maglia glutinica di allungarsi e mescolarsi mentre il piantone fisso facilita l'impasto della farina con acqua, lievito madre, sale e zucchero

Armadio Refrigerato

Indicati per la conservazione di alimenti. Disponibili con porta cieca o vetro. Le temperature interne oscillano dai -2° ai +10° C. Disponibili con refrigerazione Statica, Ventila o Roll-Bond.

Forno a Convezione

Grazie al moto di convezione, la circolazione dell' aria calda all'interno del forno, permette il riscaldamento omogeneo degli alimenti, portando alla temperatura desiderata ogni tipo di cibo.

Mixer a Immersione

Frullatori Professionali che grazie ai numerosi accessori sono in grado di sminuzzare, mescolare, emulsionare, tritare ed impastare molti alimenti morbidi e duri. Ideali anche per il settore Gelateria

Abbattitore di Temperatura

Permette di portare in breve tempo gli alimenti a basse temperature cosi da poter essere conservati mantenendo inalterate le loro proprietà organolettiche.

Pasticceria e Gelateria: cioccolato, crema e panna

La pasticceria è un locale adibito alla vendita di dolci e dessert pronti oltre che bevande calde o fredde.

Negli anni le pasticcerie hanno saputo evolversi e adattarsi alle richieste dei clienti. Ad oggi è possibile distinguere due tipologie di pasticcerie:

  • Pasticcerie classiche, tese alla vendita di dolci tradizionali (per feste, matrimoni e ricevimenti), pasticcini, brioches, pizzette di sfoglia e salatini pronti al consumo;
  • Pasticcerie moderne, improntate sul cake design, il cui scopo principale è creare dolci artistici dalle forme più insolite e dai colori sgargianti;

Le pasticcerie moderne hanno origine nei primi anni del ‘700 in Francia e solo successivamente si sono diffuse nel resto del mondo. Inizialmente il cake design riguardava in modo esclusivo la creazione di fiori ed era destinato alle torte nobili. Nel 1934 uscì la prima guida completa sul cake design che insegnava a utilizzare la pasta di zucchero (o marzapane) per realizzare decorazioni estetiche sui dolci come fiocchi, fiori e gemme edibili.

Il vero trend del cake design in Italia si è però sviluppato negli ultimi quindici anni, dando luogo a numerose attività commerciali specializzate nella creazione di torte artistiche. 

La pasticceria vegana: nuovi ingredienti

Un moderno filone di pasticcerie è altresì quello vegano. Sono sempre maggiori le pasticcerie che propongono un angolo di prodotti vegani o che sono interamente vegane nella loro offerta al pubblico.

L’assenza di latte, uova e derivati animali in torte e dessert è utile sia per proporre dessert di ottima qualità ai clienti che hanno scelto un’alimentazione vegana, sia per consentire l’acquisto di dolci professionali a chi soffre di specifiche allergie e intolleranze alimentari.

Nel caso in cui la pasticceria desideri proporre un assortimento specifico per i clienti affetti da allergie alimentari, dovrà prestare particolare attenzione a tutti gli ingredienti impiegati e a tutte le fasi di lavorazione, per evitare contaminazioni o tracce nei propri alimenti finiti.

Le vetrine pasticceria risultano fondamentali per proporre i prodotti al pubblico, consentendo ad ogni cliente di eseguire le sue scelte. In caso di dolci freddi, come semifreddi, dolci al cucchiaio e monoporzioni è importante optare per vetrine refrigerate. Solo in questo modo si potranno conservare al meglio i dolci ed al contempo consentire ugualmente ai clienti di vederli e sceglierli attraverso il vetro. 

I dolci freddi sono ormai parte integrante dell’offerta proposta da qualsiasi pasticceria e per questo non possono mancare. Sono ottimi nella stagione estiva, ma non solo. In particolare, le monoporzioni sono molto pratiche da consumare all’istante e ottimizzano le possibilità di vendita a qualsiasi target di pubblico. Attraverso le monoporzioni è possibile servire una gran quantità di persone in brevissimo tempo e soddisfare la voglia di dessert dei clienti dopo un pasto o durante una passeggiata.

Oltre alla qualità delle torte e dei dolci proposti in una pasticceria, anche l’estetica delle vetrine professionali per alimenti e l’arredo del locale sono fondamentali per assicurare il successo della propria attività commerciale. I clienti si sentiranno maggiormente accolti in un locale dal design moderno ed essenziale, che dimostra di essere al pari con i tempi sia attraverso i prodotti serviti, sia attraverso i suoi arredi.

Per aprire una pasticceria è necessario possedere certificati provenienti da corsi di pasticceria e/o cake design. Inoltre, è fondamentale aprire la Partita Iva con codice ATECO corretto ed affittare un locale adibito a laboratorio artigianale alimentare. L’attività è soggetta a specifiche autorizzazioni sanitarie e deve rispettare i protocolli di sicurezza alimentare HACCP. Non è infatti possibile vendere torte fatte o decorate in casa, in quanto non rispetterebbero le rigorose norme igieniche richieste dalla normativa vigente.

Le attrezzature indispensabili per una pasticceria

Ogni pasticceria professionale dovrà inoltre dotarsi di appositi macchinari come: forni professionali, impastatrici planetarie, frigoriferi industriali per la conservazione degli ingredienti, banconi alimentari dove lavorare e vetrine pasticceria professionali. Questi macchinari e oggetti d’arredo saranno indispensabili per conservare e lavorare in modo igienico e sicuro le materie prime, oltre che per venderle al pubblico.

Armadio Lievitatore

Utilizzato per velocizzare il processo di lievitazione di impasti sia dolci che salati. Permette inoltre il mantenimento della temperatura per garantire al prodotto la giusta freschezza.

Impastatrice a Spirale

Adatta per impasti importanti sia dolci che salati. La spirale permette alla maglia glutinica di allungarsi e mescolarsi mentre il piantone fisso facilita l'impasto della farina con acqua, lievito madre, sale e zucchero

Armadio Refrigerato

Indicati per la conservazione di alimenti. Disponibili con porta cieca o vetro. Le temperature interne oscillano dai -2° ai +10° C. Disponibili con refrigerazione Statica, Ventila o Roll-Bond.

Forno a Convezione

Grazie al moto di convezione, la circolazione dell' aria calda all'interno del forno, permette il riscaldamento omogeneo degli alimenti, portando alla temperatura desiderata ogni tipo di cibo.

Mixer a Immersione

Frullatori Professionali che grazie ai numerosi accessori sono in grado di sminuzzare, mescolare, emulsionare, tritare ed impastare molti alimenti morbidi e duri. Ideali anche per il settore Gelateria

Abbattitore di Temperatura

Permette di portare in breve tempo gli alimenti a basse temperature cosi da poter essere conservati mantenendo inalterate le loro proprietà organolettiche.

La linea di vetrine espositive Marilyn: per pasticceria e gelateria

Marilyn R290: refrigerazione a gas propano per ridurre i consumi

Le vetrine espositive refrigerate per pasticceria sono una novità dell'azienda italiana TECFRIGO Spa. Vengono proposte una serie di vetrine della LINEA MARILYN con un sistema di refrigerazione ventilato. che lo utilizzano.

Il gas refrigerante utilizzato è il nuovo modello R290. I fluidi dei frigoriferi sono nocivi per l'ambiente, in quanto sono tra i principali responsabili dell'effetto serra. La ricerca dei nuovi refrigeranti si è orientata verso un'importante riduzione dell'impatto ambientale, limitando, tramite sanzioni internazionali, l'utilizzo dei gas refrigeranti tradizionali come l'R4524A. Per la loro organizzazione la Tecfrigo ha scelto il propano R290. Grazie proprio al suo bassissimo impatto ambientale ed alla riduzione media del 30% del consumo elettrico delle applicazioni.

Marilyn 275 QB: refrigerazione ventilata +3 ripiani in vetro

Le vetrine Marilyn 275 QB sono disponibili in vari colori standard tra cui nero e bianco e come optional su richiesta è possibile avere la vetrina con colore argento. Questi modelli sono specifiche per il settore della pasticceria, gelateria e come novità è stata creata la linea per i cioccolatini.

E' possibile scegliere i vari modelli in base alla dimensione e alla temperatura desiderata:
+4/+10 °C
+14/+16 °C
-15/-21 °C
+5/+20 °C

Le vetrine Pasticceria e Gelateria U5: Linea Glamour

Frost 250 NS Glamour

stendipizza

Vetrina verticale negativa statica slim adatta per gelati. Porta fullglass ed ampi vetri laterali che migliorano la visibilità dei prodotti (soluzione brevettata U5). 

Glamour Tower B

stendipizza

Vetrina verticale negativa ventilata  con 4 ripiani in vetro. L'espositore dispone di luci a Led interne. Colore esterno nero. Grafica su mobile e/o vetro frontale.

Frost 350 NS Glamour

stendipizza

Vetrina verticale negativa MEDIUM statica per gelati confezionati e artigianali. Vetro frontale e laterale per una visibilità totale dei dolci.