×

.

Aprire un Bed & Breakfast

Avviare un'attività professionale come un B&B può essere molto gratificante qualora  la  posizione scelta ed il servizio offerto siano di qualità. La normativa vigente identifica come  B&B  tutte “ le strutture ricettive gestite da privati ​​che, avvalendosi della loro organizzazione familiare, utilizzando parte della propria abitazione, con periodi di apertura annuali o stagionali e con un numero di camere e letti limitati,  sulla base di  leggi regionali di settore o di regolamenti comunali specifici". I  Bed and Breakfast in Italia sono regolati da normative esclusivamente regionali. Ogni regione presenta delle differenze normative, ma in ogni caso è necessario recarsi allo sportello SUAP del Comune dove  si  intende aprire la propria attività e ritirare tutta la modulistica necessaria per la Dichiarazione di Inizio Attività. Questa documentazione può essere compilata con l'aiuto di un consulente commerciale o di uno studio di commercialisti esperto in pratiche d'avvio di attività commerciali.  Alla SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) rilasciata dal Comune, vanno allegate le planimetrie dell'abitazione da adibire a  B&B  e copia dei documenti assicurativi di responsabilità civile.

L’attività di B&B è considerata un’attività saltuaria secondo la normativa italiana. A tal proposito è dunque necessario prevedere dei periodi di pausa durante l’anno. Se si desidera un’apertura costante durante l’anno della propria attività, è necessario rispettare le caratteristiche di hotel e identificare la propria attività all’interno di questa categoria commerciale.  Ogni gestore di B&B deve segnalare la presenza degli ospiti alle autorità di Pubblica Sicurezza ed informare in merito ad arrivi e partenze l’ISTAT. Ogni normativa regionale prevede inoltre differenti specifiche che è importante consultare al fine aprire un B&B in totale armonia e rispetto delle norme vigenti.

piatto con pane e burro

Non tutti i locali sono adatti ad essere convertiti in B&B. In particolare, è necessario possedere un locale che rispetti le normative regionali urbanistiche e igienico-sanitarie. L’abitazione dovrà essere suddivisa affinché ciascun ospite possa beneficiare di un bagno ad uso esclusivo degli ospiti e possa accedere alla propria stanza senza passare in quelle altrui. Per quel che concerne l’arredamento inoltre, è necessario considerare che vi sono determinati strumenti da acquistare e rendere disponibili agli ospiti. In particolare, nella sala adibita alla colazione, non dovranno mancare macchinari basilari per la ristorazione e per le strutture alberghiere. Sono consigliati in particolare, i seguenti accessori per la colazione: 

Porta Yogurt. Macchine per il caffè (meglio se dotate di meccanismi di auto pulizia). Distributori di bevande calde. Dispenser e carrelli hotel . Bollitori per le uova. Piccole vetrine refrigeranti per conservare yogurt, torte, salumi e formaggi freschi. Scaldavivande. Forni a microonde 

Piccoli frigoriferi di cortesia come i Minibar, da posizionare altresì nelle stanze degli Hotel per offrire un servizio aggiuntivo ai propri clienti .

ACCESSORI PER CAMERA HOTEL

La colazione all’interno di un B&B deve avvenire servendo ai clienti esclusivamente prodotti confezionati. Gli ospiti stessi potranno scaldare e manipolare gli alimenti (ad esempio farcendo i propri cornetti con la marmellata proposta in vasettini mono-uso). Questa peculiarità non è prevista invece per gli hotel che possono possedere una cucina interna e devono rispettare i protocolli igienico-sanitari per la preparazione di alimenti da servire al pubblico. A seconda della normativa regionale, un B&B può prevedere un massimo di 3-5 stanze. Sopra a questi quantitativi di stanze, si rientra appieno nella normativa alberghiera e si parla dunque di hotel/alberghi. Nelle stanze e nei bagni degli ospiti è consigliabile riporre le seguenti strumentazioni a supplemento dell’arredo presente: 

Televisione, Cassaforte, Mini bar, Grucce in legno, Reggi valige per hotel per gli accessori da camera; invece per il bagno sono necessari: Asciugacapelli da muro e Dispenser per la carta e il sapone 

Solitamente, per aggiungere un servizio  in più all' Hotel è necessario munirsi del carrello porta bagagli con finitura in ottone o in acciaio. Pratico e comodo, dà la possibilità di consegnare la valigia fino alla camera del cliente.

i MACCHINARI PER LA SALA COLAZIONE:

I macchinari bar indispensabili per allestire la sala colazione di un albergo sono i seguenti: il microonde, piccolo fornetto elettrico di facile utilizzo. Disporre il forno a microonde sul tavolo permette all' ospite di riscaldare facilmente e velocemente i propri piatti. Lo chafing dishes o comunemente più chiamato macchina scalda vivande. Questo accessorio permette di mantenere a caldo e in modo costante i cibi già cotti. Solitamente lo chafin dishes viene posizionato sul tavolo della sala colazione nella zona " salata" dove troviamo le uova e gli affettai. In questi contenitori in acciaio vengono disposti, prima dell' inizio della colazione, vengono inseriti gli alimenti e coperti dal coperchio scorrevole per il self service.

Altro macchinario per la ristorazione professionale che non può mancare nelle colazioni internazionali è il cuociuova. Attrezzatura elettrica composta da una pentola elettrica con i cestini numerati. Ogni cliente può inserire l' uovo e scegliere il tipo di cottura che più desidera. Le uova in pochi minuti sono pronte per essere degustate durante la colazione. Per concludere non possono mancare i thermor per mantenere a caldo durante la somministrazione della colazione le bevande come il latte, thè o caffè americano. Inserendo la tazza sotto il rubinetto e con una leggera pressione il liquido scendere lentamente.