×

Cantinetta Doppia Temperatura

FILTRI
FILTRA LA RICERCA
Colore
Classe Energetica
Installazione
NUMERO PORTE
Visualizzati 1-15 su 28 articoli

Cantinetta vino doppia temperatura: guida alla scelta

La cantinetta vino doppia temperatura è una frigorifero per vino dotata di un unico compressore che raffredda la parte superiore della cantina e sospinge gradualmente l’aria verso il fondo dello strumento, dove un riscaldatore ne modifica il clima. La cantinetta vino è un buon modo per conservare e refrigerare qualsiasi tipo di vino, impostando  la temperatura giusta.

Le cantinette vino a doppia temperatura sono ideali sia per i ristoranti, sia per gli appassionati di vino che desiderano conservare e servire i loro migliori vini alla giusta temperatura. Grazie ad una cantinetta vino doppia temperatura è possibile infatti preservare al meglio la temperatura dei vini, gustandoli al meglio ed esaltando nel modo corretto il loro sapore. La cantinetta vino doppia temperatura è la migliore soluzione per conservare i vini correttamente. Grazie alla presenza di due zone a temperatura differenziata, è possibile conservare all’interno della stessa cantinetta anche più tipologie di vini (bianchi, rossi e rosé di età differenti). Nonostante queste cantinette non varino di più di 5° la temperatura presente nei vari ripiani, consentono la perfetta conservazione dei vini di differenti tipologie. In queste cantinette è possibile inserire i vini bianchi nella parte superiore, i rosé al centro ed i vini rossi nella parte inferiore.

Le cantinette vino a doppia temperatura sono la migliore tipologia di frigo per il vino disponibili in commercio. Grazie alla temperatura differenziata tra i ripiani alti ed i ripiani bassi, è possibile ottenere differenti tipologie di conservazione del vino. In un’unica cantinetta è possibile conservare al meglio ogni tipo di vino: bianco, rosato o rosso. La cantinetta a doppia temperatura ha un unico compressore che raffredda la parte superiore della cantina e sospinge gradualmente l’aria verso il fondo dello strumento, dove un riscaldatore ne modifica il clima.

bottiglie di vino

Cantinetta Doppia Temperatura: caratteristiche

Per scegliere la migliore cantinetta vino doppia temperatura è necessario considerare i seguenti elementi: 

  • Capienza del frigo vino, un elemento estremamente variabile in base al modello di cantinetta scelta. Le cantinette più piccole possono contenere fino a 75 litri di vino contemporaneamente, mentre le cantinette più capienti possono ospitare anche 690 litri di vino. 
  • Numero di porte della cantinetta vino, variabile in funzione della capienza dello strumento ed utile per differenziare al meglio i livelli di temperatura interni alla stessa cantinetta, evitando di influenzarli all’apertura della porta;
  • Tipologia di installazione della cantinetta, distinguendo tra cantinette ad installazione libera (le migliori per quel che concerne la semplicità di inserimento nella stanza) e ad incasso (utili quando lo spazio a disposizione è poco e si desidera ottimizzarlo con uno strumento poco ingombrante) come il modello SOMMELIER43 TECFRIGO
  • Classe energetica, un importante elemento che influisce sui consumi elettrici della cantinetta stessa, in relazione alla sua dimensione, ai livelli di temperatura garantiti e ai materiali di costituzione;
  • Materiali costitutivi della cantinetta e design dello strumento, da considerare in relazione alla destinazione d’uso (domestica o professionale) che si ha in mente per lo strumento scelto ed in base all’arredo della stanza dove la cantinetta stessa verrà inserita. Alcuni materiali sono più resistenti d’altri ed al contempo più semplici da igienizzare come il Modello CW46G2TB KLIMAITALIA con finitura nera;

Come conservare al meglio il vino

Ogni vino possiede una temperatura consigliata per essere conservato e servito. Per preservare intatte tutte le sue proprietà organolettiche ed il suo sapore, il vino dovrebbe essere conservato all' interno di una cantinetta frigo vino ad una temperatura indicativa compresa tra i 10-12° e i 16°. Ciascun vino tuttavia possiede temperature specifiche per la conservazione, che dipendono sia dalla sua età, sia dalla sua tipologia. Ecco alcune indicazioni di massima per conservare al meglio i vostri vini:

  • La temperatura cambia in funzione dell’età del vino da conservare, considerando che i vini più giovani necessitano di una temperatura leggermente inferiore per essere conservati al meglio; 
  • La tipologia del vino influisce anch’essa sulla sua conservazione, considerando che i vini rossi sono conservati al meglio nei range di temperatura definiti qui sopra, mentre i vini rosé e bianchi andrebbero conservati a temperature inferiori. La temperatura di conservazione consigliata per i vini rosé è compresa tra i 10° e i 12°. Per quel che riguarda i vini bianchi invece, la temperatura consigliata è compresa tra gli 8° e i 10°. 

Queste temperature si mantengono costanti grazie all’impiego di una cantinetta professionale per il vino, uno strumento che ogni ristoratore (ed ogni appassionato di vino) deve possedere.