×

.

SCALDAPIATTI

Scaldapiatti - Capacità 40...
  • -3%
SCALDAPIATTI

Scaldapiatti - Capacità 40 Piatti Ø 300 mm - PWE

312,00 €  302,64 € + IVA
(369,22 € Iva Inc.)
Scaldapiatti - Capacità...
  • -3%
SCALDAPIATTI

Scaldapiatti - Capacità 55/60 Piatti - Dim: 450x450x850 mm - PWS

394,00 €  382,18 € + IVA
(466,26 € Iva Inc.)
Scaldapiatti Inox -...
  • -4%
SCALDAPIATTI

Scaldapiatti Inox - Capacità 60 Piatti - 1 Porta - MS1860

534,00 €  512,64 € + IVA
(625,42 € Iva Inc.)
Scaldapiatti Inox -...
  • -3%
DISPONIBILE DA OTTOBRE
SCALDAPIATTI

Scaldapiatti Inox - Capacità Piatti da 110 a 120 - PWD

587,00 €  569,39 € + IVA
(694,66 € Iva Inc.)
Scaldapiatti Inox con Ruote...
  • -4%
SCALDAPIATTI

Scaldapiatti Inox con Ruote - Portata 100 Piatti - MS1862

671,00 €  644,16 € + IVA
(785,88 € Iva Inc.)
Scaldapiatti Acciaio Inox...
  • -4%
SCALDAPIATTI

Scaldapiatti Acciaio Inox con Ruote - Portata 120 Piatti - MS1866

734,00 €  704,64 € + IVA
(859,66 € Iva Inc.)
Scaldapiatti con Ruote -...
  • -4%
SCALDAPIATTI

Scaldapiatti con Ruote - Capacità 88 Piatti ø 18/23 cm - CG1440AC

1.374,52 €  1.319,54 € + IVA
(1.609,84 € Iva Inc.)
Visualizzati 1-12 su 14 articoli

Gli scaldapiatti sono macchinari il cui scopo principale è quello di mantenere i piatti alla giusta temperatura, evitando che raffreddino il cibo quando vengono a contatto con esso. 

Oltre a questo, lo scaldapiatti è uno strumento utile per evitare la formazione di cariche batteriche sui piatti appena lavati. Grazie all’elevata temperatura che questo macchinario può raggiungere (fino ai 90°), è più semplice mantenere i piatti igienici anche dopo alcune ore dal lavaggio, nel completo rispetto della normativa HACCP. 

Ai sensi di questa norma europea, studiata per stabilire i requisiti di igiene e sicurezza in ogni fase della catena alimentare, è importante infatti utilizzare strumenti idonei per quel che concerne la pulizia e lo stoccaggio dei piatti nel proprio ristorante. Gli scaldapiatti infatti sono pensati per il settore della ristorazione e sono a tutti gli effetti degli armadi riscaldanti, dove stoccare i piatti in attesa dell’utilizzo. 

Normalmente questi macchinari sono costituiti in acciaio inox, con termostato digitale incorporato. Grazie al termostato è possibile regolare facilmente l’accensione, il mantenimento della temperatura e lo spegnimento del macchinario stesso. 

Ogni scaldapiatti si differenzia dall’altro in base alla performance e a specifiche caratteristiche. Scopriamole in questa guida alla scelta dello scaldapiatti professionale. 

Lo scaldapiatti è un macchinario elettrico. La sua potenza è strettamente correlata al dispendio energetico espresso in watt. Nella scelta del proprio scaldapiatti professionale è molto importante considerare i seguenti elementi:

  • Quantità di ripiani, che influisce direttamente sulla quantità di piatti che lo scaldapiatti riesce a contenere; 
  • Grandezza del macchinario, per valutare il suo ingombro nella propria cucina professionale;
  • Materiali di costituzione del macchinario, che incidono direttamente sulla sua durata nel tempo e sulla sua igienizzazione. Sono consigliati i macchinari che presentano componenti in acciaio inox;
  • Presenza di resistenze interne, per migliorare la tenuta dello strumento e prevenire le fuoriuscite di calore; 
  • Presenza di rotelle che agevolano lo spostamento dell’armadio scaldapiatti (presenti nei modelli più grandi e pesanti); 

Scaldapiatti: come funziona e come eseguire la sua manutenzione nel corso del tempo

Queste caratteristiche ad esempio sono presenti nello scaldapiatti professionale Roller Grill, uno strumento efficiente e dall’ingombro assai ridotto rispetto a molti altri modelli.

La manutenzione dello scaldapiatti è molto semplice. Le parti di questo macchinario pulibili sono le griglie e la struttura esterna (come le porte). E’ molto importante assicurarsi che il macchinario sia completamente spento, raffreddato e staccato dalla corrente prima di procedere con le operazioni di igienizzazione. 

I migliori scaldapiatti professionali possiedono singole placche riscaldanti, anziché un’unica struttura con diffusione omogenea del calore. La presenza di placche riscaldanti migliora la temperatura dei piatti ed incide notevolmente anche sulla durata del calore (che può arrivare fino a 45 minuti). 

Questi strumenti sono dotati inoltre di impugnature termo-resistenti, per agevolare l’utilizzo da parte del ristoratore o dell’operatore. 

Lo scaldapiatti professionale è uno strumento elettrico che funziona mediante termostato. Taluni modelli possiedono altresì delle spie d’accensione. 

Lo scaldapiatti funziona in modo diverso a seconda del modello scelto. La maggior parte degli scaldapiatti sono a tutti gli effetti degli armadi riscaldanti, con griglie interne in alluminio per inserire i piatti. In questi modelli la conduzione del calore è uniforme e la temperatura può arrivare fino a 90° come il modello SPA30 AMITEK.

Esistono però anche dei modelli caratterizzati da blocchi mono-riscaldanti. Si tratta di armadi riscaldanti dalle dimensioni più compatte, costituiti da singole placche riscaldanti. Questi modelli consentono un miglior assorbimento del calore da parte del cibo ed una maggior tenuta della temperatura nel corso del tempo. Normalmente si utilizzano con una fase di pre-riscaldamento di appena 15 minuti (visto che raggiungono rapidamente la temperatura desiderata) e successivamente mantengono il calore generato fino a 45 minuti.