×

.

LAVACOZZE

Lavacozze da Banco -...
  • -3%
LAVACOZZE

Lavacozze da Banco - Capacità Carico Cozze 5 Kg - LCN5

1.014,00 €  983,58 € + IVA
(1.199,97 € Iva Inc.)
Lavacozze con Cavalletto -...
  • -3%
LAVACOZZE

Lavacozze con Cavalletto - Caapcità Carico Cozze 5 Kg - LCF5

1.089,00 €  1.056,33 € + IVA
(1.288,72 € Iva Inc.)
Lavacozze Professionale da...
  • -3%
LAVACOZZE

Lavacozze Professionale da Pavimento - Carico 10 Kg - LCN10M

1.113,00 €  1.079,61 € + IVA
(1.317,12 € Iva Inc.)
Lavacozze da Banco -...
  • -3%
LAVACOZZE

Lavacozze da Banco - Capacità di Carico 5 Kg - FPC301

1.130,00 €  1.096,10 € + IVA
(1.337,24 € Iva Inc.)
Lavacozze da Pavimento -...
  • -3%
LAVACOZZE

Lavacozze da Pavimento - Carico 18 Kg - LCN18M

1.167,00 €  1.131,99 € + IVA
(1.381,03 € Iva Inc.)
Lavacozze Inox da Pavimento...
  • -3%
LAVACOZZE

Lavacozze Inox da Pavimento con Cavalletto - Carico 10 Kg - LCF10M

1.168,00 €  1.132,96 € + IVA
(1.382,21 € Iva Inc.)
Lavacozze Inox con...
  • -3%
LAVACOZZE

Lavacozze Inox con Cavalletto - Carico 18 Kg - LCF18M

1.199,00 €  1.163,03 € + IVA
(1.418,90 € Iva Inc.)
Lavacozze Supporto Standard...
  • -3%
LAVACOZZE

Lavacozze Supporto Standard - Capacità di Carico 5 Kg - FPC303

1.206,00 €  1.169,82 € + IVA
(1.427,18 € Iva Inc.)
Lavacozze Cavalletto Basso...
  • -3%
LAVACOZZE

Lavacozze Cavalletto Basso - Cassetto + Filtro - Capacità 10 Kg - FPC107

1.422,00 €  1.379,34 € + IVA
(1.682,79 € Iva Inc.)
Lavacozze Supporto Basso -...
  • -3%
LAVACOZZE

Lavacozze Supporto Basso - Cassetto - Capacità 18 Kg - FPC109

1.505,00 €  1.459,85 € + IVA
(1.781,02 € Iva Inc.)
Visualizzati 1-12 su 15 articoli

Il lavacozze è uno strumento specifico per pulire i frutti di mare come cozze, vongole e molluschi con il guscio. 

Si tratta di uno strumento particolarmente utile per: gastronomie, ristoranti, pizzerie, alberghi che offrono un servizio di ristorazione ai propri ospiti, mense e supermercati con angolo interno dedito alla preparazione di alimenti freschi e cotti. 

Il lavacozze professionale è uno strumento utile per garantire la perfetta e veloce pulizia delle cozze.

Si tratta di un macchinario costituito da:

  • Una vasca esterna, generalmente in acciaio inox ad alta resistenza agli urti;
  • Una vasca interna abrasiva facilmente sostituibile senza smontare tutto il macchinario, anch’essa costituita generalmente da acciaio inox;
  • Un coperchio trasparente, in vetro resistente ed al contempo capace di lasciar visionare all’operatore tutte le fasi di pulizia sino alla conclusione del lavaggio delle cozze;
  • Spruzzatori d’acqua, per consentire di riempire la vasca interna quando lo strumento è chiuso;
  • Gancio di chiusura;
  • Piedi d’appoggio per consentire stabilità allo strumento durante l’utilizzo;
  • Pulsantiera per impostare l’accensione e lo spegnimento dello strumento e per definire il tempo d’utilizzo ed il senso di marcia;
  • Pulsante di arresto forzato;
  • Pannello ad apertura comandata per lo scarico delle cozze al termine del lavaggio;
  • Girante interno, dotato di setole, per garantire una perfetta pulizia delle cozze (nettamente superiore a quella che si potrebbe ottenere con un semplice lavaggio manuale);

Per scegliere il miglior LAVACOZZE è necessario tenere in considerazione prima di tutto il peso e l’ingombro che questo macchinario avrà nel proprio laboratorio produttivo. 

I macchinari per lavare le cozze possono essere da banco o da terra. Gli strumenti da banco, come il modello della FAMA FPC301 sono nettamente più piccoli e garantiscono una produzione oraria di massimo 5 kg. Da questo elemento si comprende come questi strumenti siano adatti esclusivamente alle piccole attività produttive o commerciali. 

I modelli di lavacozze da terra, come il modello LCF10M della FIMAR invece sono nettamente più performanti in termini di produzione oraria di cozze lavate. Il loro volume produttivo può variare da 10 kg a 60 kg di cozze lavate all’ora. 

Un ulteriore elemento da tenere in considerazione quando si sceglie quale modello acquistare, è la presenza di accessori di ricambio e la loro semplice sostituzione. I modelli più professionali possiedono ricambi interni di semplice sostituzione, senza necessità di utilizzare attrezzi per il ricambio e senza richiedere la visita ad un centro di assistenza autorizzato per la manutenzione. 

Le attrezzature per lavare le cozze da preferire sono quelli che possiedono un cassetto per le scorie, che consente un’igienizzazione più veloce dello strumento stesso. 

Per pulire le cozze velocemente è consigliato l’utilizzo di un lavacozze professionale. 

Grazie alla funzione di rotazione e alle setole presenti nel girante interno, il lavacozze garantisce una perfetta pulizia per le cozze stesse. 

Al fine di garantire la massima durata dello strumento è sconsigliato utilizzare sostanze acide o abrasive per la pulizia delle cozze. Limone, aceto, bicarbonato e sale sono adatti esclusivamente per un lavaggio manuale. Quando si utilizzano strumenti composti da parti in acciaio è indispensabile evitare di utilizzare queste sostanze perché potrebbero corrodere le componenti interne e ridurre la loro durata nel corso del tempo. 

Pulire le cozze in modo adeguato è necessario per eliminare parassiti, batteri e virus che possono essere presenti sul guscio di questi molluschi. Sebbene la temperatura elevata della cottura elimini per la quasi totalità questi batteri, è sempre fondamentale assicurare un adeguato lavaggio prima della fase di cottura. 

Sulla superficie delle cozze è possibile riscontrare altresì microplastiche. A causa dell’aumento dell’inquinamento da plastica dei nostri oceani, le microplastiche sono spesso presenti sui molluschi (così come sui pesci e sui crostacei). Questi elementi plastici si eliminano esclusivamente attraverso un adeguato lavaggio, come quello garantito dal lavacozze professionale.