×

Cutter

Cutter in Alluminio...
  • -4%
Cutter

Cutter in Alluminio Anodizzato - Capacità 3 lt - BC3NV

439,00 €  421,44 € + IVA
(514,16 € Iva Inc.)
Cutter Elettrico - Capacità...
  • -4%
Cutter

Cutter Elettrico - Capacità 6 Lt - Vasca/Corpo Acciaio Inox - HR6

457,00 €  438,72 € + IVA
(535,24 € Iva Inc.)
Cutter Elettrico - Capacità...
  • -4%
Cutter

Cutter Elettrico - Capacità 9 Lt - Potenza 750 W - HR9

557,00 €  534,72 € + IVA
(652,36 € Iva Inc.)
Cutter Elettrico - Vasca 3...
  • -4%
Cutter

Cutter Elettrico - Vasca 3 Lt - Coltello a 2 lame - CL3

589,00 €  565,44 € + IVA
(689,84 € Iva Inc.)
Cutter - Vasca 5 Lt -...
  • -4%
Cutter

Cutter - Vasca 5 Lt - Coltello a 2 Lame - CL5

628,00 €  602,88 € + IVA
(735,51 € Iva Inc.)
Cutter  - Capacità Vasca 8...
  • -4%
Cutter

Cutter - Capacità Vasca 8 Lt - Coltello a due Lame - CL8

669,00 €  642,24 € + IVA
(783,53 € Iva Inc.)
Visualizzati 1-12 su 28 articoli

I Cutter professionali per tagliare e sminuzzare erbe aromatiche e frutta secca

Per cutter professionali si intende una tipologia di strumenti dedicati a tagliare e sminuzzare verdure e frutta fresca o secca. 

Questi strumenti sono adatti anche a sminuzzare pane e biscotti, creando basi uniformi per cheesecake e dolci da frigo. 

I cutter professionali sono strumenti particolarmente utili per una vasta gamma di attività produttive e commerciali: panifici, pasticcerie, gelaterie, aziende produttrici di dolci e prodotti da forno, ristoranti, alberghi e hotel che offrono un servizio di preparazione pasti interno, mense e gastronomie. 

Si tratta a tutti gli effetti di robot da cucina la cui funzione è: tagliare, sminuzzare, ridurre in scaglie o omogeneizzare gli ingredienti inseriti nella vasca del macchinario. 

Cutter verdure (o affetta verdure professionale): guida alla scelta

Per scegliere il miglior cutter verdure e frutta, ecco alcuni importanti elementi da tenere in considerazione: 

  • Qualità dei materiali, che devono risultare semplici da pulire ed al contempo resistenti, al fine di garantire durevolezza nel tempo. Un ottimo materiale per le lame e la struttura del macchinario è l’acciaio inox. Questo speciale materiale è inossidabile e particolarmente resistente a urti e graffi. L’acciaio inox è inoltre resistente alla ruggine ed è quindi un materiale particolarmente consigliato negli strumenti ad uso alimentare, anche in virtù della possibilità di igienizzarlo facilmente; 
  • Assenza di BPA o PFOA nei materiali costitutivi dello strumento, per evitare contaminazioni ai cibi in preparazione, da parte di queste sostanze tossiche per l’uomo; 
  • Quantità e tipologia di lame (lisce, forate o dentate), una caratteristica che influisce particolarmente nella qualità del taglio e nella velocità dello strumento; 
  • Funzioni aggiuntive, come la presenza di pulsanti e coperchi di sicurezza; 
  • Possibilità di regolare la velocità dello strumento, a seconda del materiale da sminuzzare e delle esigenze del momento; 
  • Capienza della vasca, misurata in litri e variabile nel range 3-14 litri a seconda del modello scelto; 
  • Tipologia di alimentazione e voltaggio dello strumento, da considerare specialmente in un’ottica di risparmio energetico ed in funzione delle performance che si richiedono allo strumento stesso; 
  • Pesantezza dello strumento, relativa ai materiali costitutivi e all’ampiezza della vasca; 

E’ molto importante scegliere il proprio cutter professionale tenendo in considerazione anche la presenza dei piedini antiscivolo: utili strumenti per assicurare stabilità al macchinario stesso ed evitare che possa spostarsi sul piano di lavoro quando è in funzione. 

Cutter professionali: la differenza tra le varie tipologie di lame

Una delle più importanti caratteristiche dei cutter professionali ad uso alimentare è la tipologia di lame.  

Come accennato qui sopra, le lame di un cutter per frutta e verdura possono essere di tre tipi: 

  • Lame lisce 
  • Lame forate 
  • Lame dentate 

Queste tipologie di lame sono intercambiabili, a seconda della tipologia di alimento da sminuzzare, tagliare, sbattere o omogeneizzare. La loro resa è differente ed è strettamente correlata alla tipologia di alimento da lavorare. 

Tali lame possono essere sostituite insieme al mozzo che le comprende quando risultano danneggiate (o meno affilate) dopo un anno di utilizzo del macchinario.La durata delle lame dipende notevolmente dalla tipologia di alimentari che sminuzzano. Alimenti più duri, possono danneggiare più velocemente le lame, specialmente se il loro utilizzo è frequente. 

E’ molto importante acquistare esclusivamente lame di ricambio dello stesso brand del macchinario, al fine di evitare malfunzionamenti o pericoli durante l’accensione del cutter stesso. Inoltre, è importante scegliere le lame corrette per la tipologia di alimenti da tagliare o sminuzzare e sostituire periodicamente il mozzo al fine di garantire il miglior funzionamento dello strumento stesso. 

Anche la corretta igienizzazione delle lame è molto importante, seguendo le indicazioni fornite dal produttore e prestando attenzione a non tagliarsi.