Che sia a fontana, da bar o per il bagnomaria, se ti trovi qui è chiaro: stai cercando di capire qual è la cioccolatiera professionale che fa per te. Sembra semplice, ma scegliere la giusta macchina per la cioccolata calda non è affatto così scontato come si possa credere. In realtà però le cose da tenere a mente prima di procedere con un acquisto simile, sono ben poche. Oggi te lo spiegheremo in questo articolo ad hoc per te

Che cos’è una cioccolatiera e a cosa serve?

In origine una cioccolatiera non era altro che un bricco di un materiale pregiato, come la porcellana o l’argento, che serviva per preparare la cioccolata calda in pochi istanti. Si trattava perciò di un recipiente panciuto in basso che serviva per miscelare lentamente la polvere di cacao, il latte e lo zucchero. Ti basti pensare, che anticamente, sul coperchio, proprio per questa ragione, veniva posta addirittura una bacchetta miscelante, utile per evitare la formazione di grumi nella bevanda. Divenuta in uso nel Seicento, presto la cioccolatiera ha cominciato ad affermarsi prima nelle case dei nobili e dei più agiati per poi raggiungere anche i bar e le caffetterie.

È solo con il progresso e l’innovazione che la cioccolatiera ha trovato spazio tra le fila degli elettrodomestici e quindi delle attrezzature professionali. Oggi, non esiste bar, caffetteria, negozio di cioccolato o tavola calda che non sia provvisto di una cioccolatiera professionale.

È attraverso questo strumento che le attività di ristorazione, così come quelle ricettive (tipo b&b, affittacamere, alberghi, hotel e pensioni), riescono a offrire ai propri ospiti e clienti una cioccolata della giusta densità, dal sapore bilanciato, senza dover obbligare la clientela a lunghe attese.

Stessa sorte, infine, per i catering che sempre più spesso offrono nei loro buffet dolci questa bevanda, attirando grandi e piccini. 

Se operi in uno di questi settori perciò conoscerai alla perfezione l’importanza della cioccolatiera perciò è possibile che tu ti stia chiedendo quali siano le tipologie che oggi puoi trovare sul mercato e quale, tra i vari modelli, sia quello che possa darti maggiori vantaggi.

Quali sono i diversi tipi di macchina per la cioccolata?

Da quando il bricco di ceramica veniva usato solo come contenitore per miscelare i vari ingredienti è passato molto tempo. Oggi, le cioccolatiere sono elettriche, totalmente automatiche e sono in grado di rispondere alle più disparate esigenze. È proprio per questa ragione che sul mercato, potrai trovare differenti modelli di cioccolatiere, una gamma ampia che possiamo suddividere in:

  1. Macchine da bar;

  2. A fontana;

  3. Per il bagnomaria.

Che cosa cambia da una tipologia all’altra? Scopriamolo insieme nei tre paragrafi successivi.

Da bar (o da banco)

Si tratta di una macchina provvista di una vasca di miscelazione (con una barra miscelante all’interno) che ruotando continuamente mantiene la bevanda alla giusta temperatura ed evita la formazione di grumi. A un’estremità quindi troviamo un rubinetto che permette di erogare facilmente la cioccolata e servirla facilmente in tazza.

A fontana

Appartengono a questa categoria tutte quelle macchine che, oltre a miscelare gli ingredienti, distribuiscono la bevanda da un’apposita fontana. Si tratta di un effetto scenico che, oltre a restituire una bevanda gustosa e calda, si presta perfettamente per buffet, catering ed eventi in cui anche l’occhio dell’utente viene premiato, attraverso questo piccolo escamotage scenico.

Per il bagnomaria

Come avrai potuto intuire dal nome di questa categoria, le macchine per il bagnomaria sono attrezzature per la mescola degli ingredienti, pensate per offrire la bevanda a bagnomaria e quindi ideali per contesti specifici come la pasticceria, ma anche i buffet e gli eventi.

Chiarite le varie differenze, non resta che chiederti quale sia la macchina per cioccolata calda che può davvero esserti utile.

Come scegliere quella che fa per te?

Naturalmente, per poter rispondere a questa domanda, dovrai chiederti dove intendi usare questa attrezzatura, se conti di doverla spostare frequentemente, quanto spazio pensi di poter destinare a questo attrezzo da cucina.

Raccolte queste informazioni non ti resterà che guardare la nostra gamma prodotti e, in caso avessi dubbi, o domande, contattarci. Saremo lieti di guidarti nella scelta del giusto apparecchio per te.