×

Hai deciso di acquistare una friggitrice professionale per il tuo ristorante, ma non sai esattamente quali siano tutte le sue funzionalità e quale modello scegliere? Se la risposta è si, non preoccuparti.  In questo articolo scopriremo tutti gli utilizzi della friggitrice professionale. Confronteremo inoltre alcuni modelli di friggitrici professionali, scoprendone tutte le caratteristiche. La friggitrice Fimar, la friggitrice di Fama industrie, la friggitrice Beckers, sono alcuni dei tipi di modelli che fanno parte della categorie di quei macchinari utilizzati come attrezzature nel settore della ristorazione, comprendo un' ampia scelta di prodotti dalla piccola friggitrice singola, per quantitativi ridotti di alimenti da friggere, fino alla friggitrice per pasticceria con vasca grande. Dopo la lettura, avrai le idee decisamente più chiare e potrai dunque scegliere la miglior friggitrice per le esigenze della tua cucina. 

Iniziamo subito! 

Friggitrice professionale: a cosa serve e come prendersene cura adeguatamente?

Le friggitrici professionali sono strumenti indispensabili nelle cucine commerciali di ristoranti, fastfood, truckfood e proprio per i loro molteplici impieghi. Questi versatili e potenti macchinari per la ristorazione offrono una vasta gamma di utilizzi, rendendo la preparazione di cibi fritti più semplice ed efficiente che mai.  Le friggitrici professionali sono ampiamente utilizzate principalmente in ristoranti, fast food, e pizzerie per preparare prelibatezze come patatine fritte, pollo croccante, calamari fritti e molto altro. La loro capacità di mantenere la temperatura costante consente di ottenere una cottura uniforme e croccante, dal risultato professionale. Oltre agli utilizzi più classici, menzionati qui sopra, le friggitrici possono anche essere utilizzate per cuocere dolci, come ciambelle e creme fritte, e persino per preparare la tempura. 

Proprio perché ha moltissimi impieghi, la friggitrice professionale viene molto usata nelle cucine di alberghi e ristoranti. Affinché si mantenga in buono stato, è importante assicurarsi che sia sottoposta ad una pulizia e ad una manutenzione regolari. La pulizia della friggitrice è fondamentale per evitare che i residui di cibo danneggino la vasca della friggitrice stessa. Inoltre, gli standard igienici devono rispettare i dettami HACCP. E’ molto importante evitare ciò che può provocare usure e graffi alla superficie della friggitrice stessa.  

Infine, per una buona manutenzione è importante assicurarsi di detergere la friggitrice solo con detersivi idonei al contatto con gli strumenti ad uso culinario. 

fritto di pesce

Quale modello scegliere di friggitrice?

In commercio ci sono tanti tipi di friggitrici professionali.  

Quel che distingue un modello dall’altro è principalmente la quantità di olio che la vasca (o le vasche) possono contenere e la tipologia di alimentazione del macchinario stesso. 

Su TopRistorazione.com sono presenti numerosi modelli di friggitrici professionali, per tutte le esigenze. 

Ci sono sia modelli a gas, sia modelli elettrici ed inoltre le friggitrici possiedono capacità d’olio notevolmente differenti. Per una cucina professionale di piccole dimensioni, sono sufficienti modelli con una vasca singola, dalla portata di 3 o 4 litri. Per le cucine delle mense o dei grandi ristoranti, sono invece consigliati dei modelli più capienti, con la possibilità di raggiungere una capacità pari a 20 litri per ciascuna vasca. 

L'acquisto di una friggitrice professionale richiede una considerazione attenta in merito alle diverse caratteristiche chiave che questo strumento può possedere.  

Innanzitutto, come appena menzionato, la capacità della friggitrice è un aspetto cruciale da valutare prima dell’acquisto. Lo strumento deve essere infatti in grado di gestire il volume di frittura richiesto dalla tua attività. Questo significa che le capienze dei cestelli devono essere adeguate alle esigenze giornaliere. 

Il controllo della temperatura è un secondo fondamentale elemento da tenere in considerazione per garantire risultati costanti e cibi ben cotti. Il consiglio è quello di cercare dunque dei modelli con termostati regolabili e indicatori digitali per un controllo preciso. 

L'efficienza energetica è un altro aspetto da considerare. Scegliere una friggitrice professionale che sia efficiente dal punto di vista energetico, consente di risparmiare sui costi operativi a lungo termine. 

Inoltre, anche la qualità dei materiali è indispensabile per assicurare una buona durata dello strumento. I modelli con un corpo robusto in acciaio inossidabile (resistente alla corrosione) sono i migliori. 

Una notevole differenza in ambito di risultato e dispendio energetico è anche quella data dalla tipologia di alimentazione della friggitrice stessa. 

La friggitrice elettrica utilizza energia elettrica per riscaldare l'olio, offrendo un controllo preciso della temperatura e una rapida risposta alle regolazioni manuali. Sono generalmente più facili da installare, richiedono meno manutenzione e non producono emissioni nocive. La friggitrice a gas invece utilizza gas naturale o propano come combustibile e possono raggiungere temperature più elevate in tempi più brevi, il che le rende ideali per carichi di lavoro intensi. Tuttavia, richiedono una corretta ventilazione e possono essere più complesse da installare. La scelta tra i due tipi dipenderà dalle esigenze specifiche della cucina e dalle preferenze dell'utilizzatore. 

La facilità di pulizia è infine importante per garantire la sicurezza alimentare. Cercare friggitrici con parti rimovibili lavabili in lavastoviglie e accessibili per la manutenzione, semplificherà le operazioni igieniche. 

La friggitrice elettrica

La friggitrice professionale con alimentazione elettrica viene acquistata quando all' interno della cucina non è possibile installare il gas o metano. Questi modelli di friggitrici ci sono in varie versione: possono avere una vasca singola, una vasca doppia, una friggitrice con vasca singola con mobile sotto e friggitrice con vasca grande singola. Quest' ultimo modello, friggitrice con vasca grande è utilizzata prettamente all' interno della pasticceria per friggere dolci come ciambelle e bomboloni molto grandi i quali richiedono spazio di cottura all' interno del cestello.

 Ecco alcuni modelli di friggitrice elettrica professionale. La friggitrice Amitek, modello FC10, è una friggitrice professionale con una struttura in Acciaio Inox e con Termostato di lavoro (50-180° C) e di sicurezza e Microinterruttore. Il modello dispone anche di una zona fredda Resistenze removibili e dotati di contatore.

La friggitrice a gas

La friggitrice a gas dispone di tutte le caratteristiche di una friggitrice adatta alla pasticceria grazie alla dotazione di questo grande cestello per friggere. La presenza di questa vasca grande è molto utile in quanto permette di girare facilmente, durante la fase di cottura e doratura, tutti gli alimenti come ciambella, bignè p bomba fritta. Il modello di friggitrice a gas di cui facciamo riferimento sopra è il modello SF10M di  con vasca in acciaio AISI 304 e ampia zona fredda. I bruciatori sono ad alto rendimento termico e Termostato di sicurezza 230°  con accensione piezoelettrica alimentata da batteria.

Il cestello della friggitrice è cromato ed è completo di manici in bachelite facile per spostarlo e alzarlo con il rubinetto per facilitare lo scarico dell' olio a fine cottura.

Scopri le friggitrici professionali più acquistate

Utilizziamo cookies anche di terze parti per migliorare l'esperienza utente e personalizzare contenuti e ads. Condividiamo alcuni dati con social media, partner pubblicitari e di analitica che potrebbero combinarli con altri dati che hai fornito usando i loro servizi. Puoi accettarli tutti, personalizzare le tipologie o premere "Continua senza accettare" per proseguire coi soli cookie tecnici. Per maggiori dettagli: informativa Cookie