×

.

Piastre Induzione

Piastra Induzione da Banco...
  • -4%
Piastre Induzione

Piastra Induzione da Banco - Superficie 140÷220 mm - Potenza 3,5 KW - PFD35N

189,00 €  181,44 € + IVA
(221,36 € Iva Inc.)
Piastra Induzione Wok -...
  • -4%
Piastre Induzione

Piastra Induzione Wok - Superficie ø140 - 220 mm - BT350W

193,00 €  185,28 € + IVA
(226,04 € Iva Inc.)
Piastra Induzione per...
  • -3%
Piastre Induzione

Piastra Induzione per Pentole Wok - Diametro Piano 29 cm - INDW350K

236,00 €  228,92 € + IVA
(279,28 € Iva Inc.)
Piastra Induzione Touch -...
  • -3%
Piastre Induzione

Piastra Induzione Touch - Diametro 26 cm Max - 3,5 kW - PIND01

249,00 €  241,53 € + IVA
(294,67 € Iva Inc.)
Visualizzati 1-12 su 26 articoli

Le Piastre Induzione

Tanti modelli di piastre professionali a induzione ideali per la cucina del tuo ristorante, bistrot o tavola calda.

Tra le caratteristiche che offre questo prodotto sono: raggiungimento rapido della temperatura impostata, pratico da trasportare e un’elevata efficienza di trasmissione termica.

Con le cucine a induzione di nuova generazione, è possibile fare a meno della cappa di aspirazione richiesta secondo le normative all' interno delle cucine di locali pubblici: alcuni modelli infatti, presentano degli aspiratori incorporati che evitano la dispersione di fumi e vapori di cottura.

Alcuni modelli sono adatti esclusivamente per la cottura Wok, tipica pentola utilizzata nella cucina orientale, che grazie alla sua forma conica, il calore si concentra sul fondo permettendo agli alimenti di cuocere velocemente e con pochi grassi. Ideale per pesce, uova, formaggi, carne, verdure

Queste piastre danno quindi la possibilità di un grande risparmio energetico grazie alla velocità di riscaldamento e all’ elevata resa. Infatti non sono previsti tempi di pre-riscaldamento ed il consumo di energia si blocca non appena la pentola viene rimossa dal piano.

Facilmente installabili in qualsiasi piano liscio presente in cucina, nei ristoranti e nelle sale da pranzo come dimostrazione, o per la preparazione di piatti particolari di fronte ai clienti, grazie all'assenza di fumi e odori.

Le piastre induzione professionali sono piastre per la cottura a induzione, consigliate per qualsiasi attività produttiva e commerciale.

Grazie alla praticità della cottura ad induzione, che non genera una fiamma viva, è possibile utilizzare le piastre a induzione professionali anche per chioschi e locali cucina di ridotte dimensioni. In generale, le piastre a induzione sono consigliate per: bar, pub, ristoranti, alberghi con servizio di ristorazione, mense e gastronomie. 

Il piano cottura a induzione viene spesso acquistato per essere utilizzato durante i catering di matrimoni, cerimonie e ricevimenti, in quanto in grado di occupare piccoli spazi e dal design elegante.

Ecco tutte le caratteristiche principali di questi strumenti di cottura, da tenere in considerazione durante il processo d’acquisto. 

Migliori piastre a induzione: guida alla scelta

I piani cottura a induzione sono divenuti molto popolari negli ultimi anni, in Italia.  

Grazie all’assenza di fiamme, sono comodi da utilizzare, sicuri e semplici da pulire (grazie all’assenza di dislivelli e differenti piani e materiali da igienizzare).

I piani cottura a induzione sono caratterizzati dalla presenza di un sistema a bobine che genera un campo elettromagnetico in grado di riscaldare la pentola posta sulla piastra e cuocere il cibo presente al suo interno. 

Per scegliere le migliori piastre a induzione professionali è importante tenere in considerazione innanzitutto la compatibilità con le pentole di cui si è già in possesso. Non tutte le pentole sono adatte alla cottura su piastra ad induzione. Il consiglio è quello di scegliere le proprie pentole tra quelle disponibili cliccando qui: pentole induzione. 

Il secondo elemento da tenere in considerazione nella scelta della propria piastra a induzione, è la sua dimensione. Esistono piastre ad induzione economiche, con una superficie induttiva pari a 12-26 centimetri con il modello TT350 TOUCH Amitek ed esistono piastre a induzione con piano più ampio pari a 28-30 centimetri come nel modello IND500S. E' disponibile anche una piastra ad induzione creata appositamente per sciogliere il cioccolato con il modello PIC25 dell'azienda francese Roller Grill.

Le piastre a induzione sono normalmente costituite da un piano in vetroceramica. Questo materiale è caratterizzato da un’elevata resistenza meccanica, un’elevata resistenza al calore e un’indeformabilità sino a temperature di 600-700° C. Grazie alla bassa porosità di questo materiale, è quasi del tutto assente la sua dilatazione termica, a favore di un’aumentata tenacità e durevolezza nel tempo. 

In commercio ci sono anche Piastre ad Induzione per l'utilizzo di padelle Wok che di conseguenza avranno una superficie concava per poter alloggiare la relativa padella. Nella sezione Pentole Induzione troverete una vasta gamma di pentole e padelle idonee all'utilizzo su piani ad induzione.

Piastre a induzione: prezzi e consumi

Le piastre a induzione hanno consumi elettrici abbastanza ridotti, a differenza di quanto si è soliti pensare. Grazie ad una minore dispersione del calore, questi piani cottura sono caratterizzati da bassi consumi energetici.  

Oltre ad essere maggiormente convenienti in termini di consumi elettrici, le piastre a induzione tendono a rovinare meno le pentole rispetto alla cottura tradizionale con la fiamma. In questo modo, consentono anche un indiretto risparmio su tutti gli strumenti dediti alla cottura (come pentole, casseruole e padelle). 

Il prezzo di una piastra a induzione dipende sia dalla sua dimensione, sia dalle sue caratteristiche aggiuntive (come la presenza di un dispositivo di raffreddamento rapido al termine della cottura e la presenza di strumenti interni atti ad impedire l’accensione casuale della piastra). 

Normalmente il prezzo di una piastra a induzione varia dai 130€ ai 1000€. 

Piano cottura a induzione: cosa bisogna sapere

Il piano cottura a induzione richiede semplici accortezze per mantenersi in buono stato nel corso del tempo. 

Innanzitutto è importante sottolineare ancora una volta l’importanza di utilizzare esclusivamente pentole con fondo a induzione. Sulla piastra a induzione non è possibile poggiare direttamente il cibo per la cottura: è importante scegliere una pentola compatibile e utilizzarla nel modo corretto per tutta la durata della cottura stessa. 

In secondo luogo è importante assicurarsi che la propria piastra a induzione sia dotata di profilo a semifilo, che eviti il deposito di tracce di cibo nei bordi della piastra (dove diventa più difficile la rimozione).  

Le piastre a induzione in vetroceramica sono maggiormente durevoli nel tempo ed inoltre consentono una cottura molto più rapida degli alimenti, grazie alla minore dispersione termica del calore.