×

.

Tagliaverdure

Tagliaverdure Elettrico -...
  • -3%
Tagliaverdure

Tagliaverdure Elettrico - Bocca ABS - TV2500

421,00 €  408,37 € + IVA
(498,21 € Iva Inc.)
Tagliaverdure Elettrico...
  • -3%
Tagliaverdure

Tagliaverdure Elettrico Inox - Bocca Ovale 155x75 mm - TV3000N

514,00 €  498,58 € + IVA
(608,27 € Iva Inc.)
Tagliaverdura Elettrico...
  • -3%
Tagliaverdure

Tagliaverdura Elettrico Doppia Bocca - TV2000RN La Romagnola

546,00 €  529,62 € + IVA
(646,14 € Iva Inc.)
Tagliaverdure Elettrico - 5...
  • -3%
Tagliaverdure

Tagliaverdure Elettrico - 5 Dischi Inclusi - VCH300

595,00 €  577,15 € + IVA
(704,12 € Iva Inc.)
Tagliaverdure Elettrico -...
  • -3%
Tagliaverdure

Tagliaverdure Elettrico - Bocca ABS - Dischi Inclusi - TV2500 + Kit Dischi

672,00 €  651,84 € + IVA
(795,24 € Iva Inc.)
Tagliaverdure Elettrico -...
  • -3%
Tagliaverdure

Tagliaverdure Elettrico - Kit Dischi - 370 W - TV3000NK

764,00 €  741,08 € + IVA
(904,12 € Iva Inc.)
Visualizzati 1-12 su 22 articoli

Come ottenere dei tagli perfetti con i tagliaverdure professionali

I tagliaverdure sono strumenti ideali per tagliare le verdure in modo uniforme e regolare, senza sforzo. 

La verdura è un alimento molto importante nell’alimentazione di adulti e bambini. Ogni ristoratore deve poter proporre varie tipologie di verdure nel proprio menù, sotto forma di contorni o condimenti per primi e secondi piatti di carne e pesce. 

In Italia esistono moltissime tipologie di verdura e ciascuna di esse possiede specifiche caratteristiche ed una consistenza diversa. Ogni verdura richiede lavorazioni e tagli differenti, a seconda della sua consistenza e dei piatti che si devono preparare con essa. 

Tagliaverdure: guida alla scelta

Per scegliere il migliore tagliaverdure è importante prendere in considerazione specifici elementi che elencheremo di seguito. 

Innanzitutto è necessario valutare di quale produzione oraria si necessita. In base a questo elemento sarà possibile scegliere tra taglia verdure che consentono una produzione oraria di 100, 300 o 450 Kg all’ora (e valori intermedi). 

Inoltre sarà importante valutare i materiali di composizione del macchinario stesso. Il miglior materiale per un taglia verdure elettrico è l’acciaio inox. Si tratta di un materiale inossidabile, resistente a graffi e ruggine. L’acciaio inox è il miglior materiale per il contatto con le verdure. Queste sostanze infatti possiedono succhi dalle proprietà corrosive, che devono venire in contatto soltanto con materiali specifici al fine di non danneggiarli. 

L' affettaverdure elettrico e il tagliaverdure a cubetti sono strumenti professionali ed al contempo versatili nel tagliare la verdura perché consentono di ottenere varie tipologie di taglio a seconda dei dischi compatibili con cui vengono utilizzati. Ciascun disco consente di affettare e sfilacciare in modo diverso la verdura, ottenendo fette, taglio julienne o pezzi di differenti dimensioni. Cambiando i dischi a seconda della verdura utilizzata, sarà possibile ottenere consistenze diverse (per preparare pietanze di volta in volta differenti). 

Inoltre, grazie a specifici dischi per la grattugia, i tagliaverdure consentono di tagliare anche alimenti differenti come i formaggi. 

TAGLIAVERDURE IN ACCIAIO INOX

L’acciaio inox è particolarmente semplice da igienizzare e ed il materiale più in uso per questo tipo di macchinario. E’ un materiale durevole nel tempo e resistente, che si presta molto bene al contatto con qualsiasi tipo di alimento.

Ecco alcuni modelli:

il modello TA30 che presenta nella sua struttura anche parti in alluminio Alcune aziende propongono macchine con costruzione in plastiche resistenti idonee al contatto con gli alimenti come il modello CA21.

Se desiderate acquistare macchinari che hanno inclusi già un kit dischi incluso alcune aziende hanno a catalogo alcuni modelli: VCH300TV2000RN La Romagnola

Un ulteriore elemento da considerare per la scelta del taglia verdure elettrico è la tipologia di alimentazione (monofase o trifase). L’alimentazione monofase è adatta alle piccole attività produttive ed è indicata per piccole utenze elettriche. L’alimentazione trifase è invece indispensabile per le attività che richiedono un’elevata performance dai macchinari che utilizzano e che consumano molta elettricità durante il corso della giornata. Questa tipologia di alimentazione elettrica è indicata per potenze elevate, superiori ai 6 KW, in ambito artigianale o industriale.  

Nella scelta del tagliaverdure elettrico è importante considerare altresì le funzioni aggiuntive dello strumento.

Ecco alcune delle funzioni principali, da ricercare per performance superiori:

  • Quantità di dischi compatibili e kit di dischi in dotazione con lo strumento; 
  • Presenza di microinterruttori di sicurezza disposti in vari punti del macchinario; 
  • Quantità delle bocche di inserimento degli alimenti; 
  • Dimensione della pentola di raccolta del cibo; 

Utilizzare un buon taglia verdure elettrico è importante per assicurare alla tua attività produttiva o commerciale le massime performance nella preparazione degli alimenti.  

I clienti apprezzeranno la possibilità di gustare della sana verdura in modo alternativo e diverso dal solito e tu potrai dare spazio alla tua creatività, sfornando tanti piatti diversi. 

Grazie alle numerose proprietà di questi macchinari, potrai ottenere senza sforzo tanti tipi diversi di taglio per la frutta, verdura e formaggio. Grazie a numerosi stili di taglio e spessore degli alimenti ottenuti, sarà molto semplice proporre ai clienti sempre qualcosa di nuovo e arricchire il menù con gusto, colore, salute e originalità.