×

DISTRIBUTORI BEVANDE

Visualizzati 1-15 su 36 articoli

Distributori per le bevande

Per preparare le bevande calde nei bar o nelle colazioni a buffet, sono ormai presenti innumerevoli macchinari ad uso professionale come il bollitore elettrico, la macchina per caffè americano e la macchina per solubili. Le principali bevande calde consumate in Italia sono il Caffè e la Cioccolata calda grazie all' utilizzo della cioccolatiera professionale.

Nel mondo invece sono apprezzate principalmente le tisane, ritenute un vero e proprio rituale da concedersi verso la fine del pomeriggio. Ci sono bevande calde autunnali come il Sidro di Mele caldo, il Punch ed il Vin Brulè e ci sono bevande calde invernali come la Cioccolata calda (semplice o aromatizzata con peperoncino o cannella), l’Irish Coffee e le Tisane (nelle loro numerosissime varianti).

Bere bevande calde però è utile anche in primavera e in estate in quanto numerosi sono i benefici digestivi che apporta il calore allo stomaco (purché ovviamente sia moderato e non eccessivo). Le Bevande calde sono molto richieste anche fuori casa: bar, ristoranti, alberghi e mense non possono infatti essere sforniti di macchinari per bevande calde professionali.

caffè in polvere

Erogatore bevande calde

Ecco quali sono i macchinari per bevande calde di cui ogni attività commerciale inerente al settore food & beverage dovrebbe essere dotata:

Macchine caffè (in particolare macchine caffè americano e macchine caffè automatico, a seconda della tipologia di attività commerciale)

Macchine per solubili (per preparare le più richieste bevande calde come caffè, caffè latte, the, tisane, cappuccino, cioccolata calda e acqua calda)

Bollitori elettrici (come distributori acqua calda e scalda latte termici)

Come scegliere una buona macchina caffè americano?

In generale è meglio optare per caffettiere per caffè americano che offrano la possibilità di preparare più tazze ottimizzando il tempo di preparazione e che siano studiate per facilitare la pulizia. Ottimali sono i macchinari dotati di meccanismo di auto pulizia o che dispongono di serbatoi d’acqua rimuovibili. Ecco alcune caratteristiche da tenere in considerazione quando si sceglie una macchina caffè americano:

Potenza, variabile da 600 a 1200 watt a seconda del modello scelto

Capienza della vasca 

Possibilità di servire più di una tazza nello stesso tempo

Tempo di mantenimento del calore

Possibilità di impostare il timer

Facilità di impostazione attraverso uno schermo a LED

Facilità di pulizia

Qualità dei materiali di produzione.

I bollitori elettrici professionali per bevande sono macchinari utili per scaldare l’acqua o il latte. La prima caratteristica da considerare per la scelta del proprio bollitore elettrico è la capienza, esistono bollitori per acqua destinati a numerosi utilizzi (non legati soltanto alla preparazione di bevande calde). Un bollitore elettrico di piccole dimensioni (utile per l’uso domestico, per il viaggio o per le piccole attività alimentari) ha una vasca di capienza pari a 500 ml. Un bollitore elettrico grande invece (destinato all’uso professionale) ha una capienza più grande che può arrivare sino a 5 litri come il Modello TM5 SAMMIC o anche a 20 litri.

Oltre alla capienza, è molto importante considerare altresì la potenza e i consumi dello strumento stesso. I bollitori più economici hanno una potenza di circa 1000 w, mentre i bollitori professionali hanno normalmente potenze variabili tra i 1500 e i 2000 w. Sebbene questi ultimi siano più dispendiosi in termini di consumi elettrici, sono al contempo più veloci nel raggiungere la temperatura di bollitura dell’acqua. Se lo scopo è quello di ottenere rapidamente dell’acqua calda, indubbiamente un bollitore dalla potenza più alta sarà il più adatto alle proprie esigenze. Se invece, il bollitore è destinato a un uso frequente (al fine di ridurre l’impatto che il macchinario avrà sui costi di energia elettrica) sarà meglio optare per modelli dai consumi ridotti, più lunghi nei tempi d’utilizzo ma sicuramente più economici.

E’ molto importante selezionare bollitori elettrici che abbiano la funzione di spegnimento automatico, per evitare che l’impatto sulla bolletta dell’energia elettrica sia superiore.

Distributori Bevande Fredde: quale scegliere

Con l'avvicinarsi della bella stagione è importante per bar e locali di ristoro offrire alla propria clientela bevande fredde, granite e creme che devono ovviamente essere conservate in modo adeguato e con strumentazione giusta. Perché, allora, non pensare all'acquisto di distributori di bevande fredde e di granite? Ecco tutto quello che c'è da sapere per scegliere al meglio.

Il distributore bevande fredde ed il granitore sono dei macchinari indispensabili per locali di diverso tipo e per questo motivo occorre scegliere prodotti di qualità realizzati da aziende come CAB ed altre ancora, che hanno una lunga esperienza nel settore perché sono le uniche che possono utilizzare il proprio know how per creare prodotti performanti. Inoltre i modelli a disposizione sono molti e variano in base al luogo di utilizzo: un piccolo chiosco, uno stabilimento balneare, una caffetteria o una sala colazione di un villaggio turistico. Modelli con 1 vasca, 2 vasche o 3 vasche. Le capacità possono variare: da 5 Lt fino ad arrivare a 12 o 20 litri.

Molto dipende dalle esigenze singole di ciascuno. Sicuramente uno l'aspetto estetico è molto importante, soprattutto se i distributori vengono posizionati a vista, dove tutti i clienti possono vederli, perché un'estetica poco accattivante potrebbe rovinare l'atmosfera complessiva del locale. Inoltre devono essere elettrodomestici a basso consumo, per non influire sulle bollette dell'energia elettrica. È preferibile scegliere per l'acquisto macchinari professionali che possono facilmente essere igienizzati, meglio ancora se hanno sistemi di auto-pulizia integrati. Infine devono essere semplici da utilizzare e con molte funzionalità diverse per rispondere ad esigenze differenti.

Per legge i locali come i bar o quelli che si occupano di somministrazione di alimenti devono avere gli strumenti adeguati per riuscire a conservare al meglio i prodotti alimentari e le bevande. Quindi il primo motivo per il quale occorre essere forniti di distributori di bevande fredde e di granite è proprio quello di ottemperare ad un obbligo di legge. Inoltre, però, è essenziale poter garantire ai propri clienti l'offerta di bibite fresche perché sono maggiormente apprezzate dalla clientela, grazie alla temperatura ghiacciata che ne esalta il sapore. Avere distributori di questo tipo, quindi, vuol dire offrire un servizio in più e ampliare la propria clientela.

Erogatore bevande fredde

Con l'avvicinarsi della bella stagione è importante per bar e locali di ristoro offrire alla propria clientela bevande fredde, granite e creme che devono ovviamente essere conservate in modo adeguato e con strumentazione giusta. Perché, allora, non pensare all'acquisto di distributori di bevande fredde e di granite? Ecco tutto quello che c'è da sapere per scegliere al meglio.

Il distributore bevande fredde ed il granitore sono dei macchinari indispensabili per locali di diverso tipo e per questo motivo occorre scegliere prodotti di qualità realizzati da aziende come CAB ed altre ancora, che hanno una lunga esperienza nel settore perché sono le uniche che possono utilizzare il proprio know how per creare prodotti performanti. Inoltre i modelli a disposizione sono molti e variano in base al luogo di utilizzo: un piccolo chiosco, uno stabilimento balneare, una caffetteria o una sala colazione di un villaggio turistico. Modelli con 1 vasca, 2 vasche o 3 vasche. Le capacità possono variare: da 5 Lt fino ad arrivare a 12 o 20 litri.

Granitore: caratteristiche

Molto dipende dalle esigenze singole di ciascuno. Sicuramente uno l'aspetto estetico è molto importante, soprattutto se i distributori vengono posizionati a vista, dove tutti i clienti possono vederli, perché un'estetica poco accattivante potrebbe rovinare l'atmosfera complessiva del locale. Inoltre devono essere elettrodomestici a basso consumo, per non influire sulle bollette dell'energia elettrica. È preferibile scegliere per l'acquisto macchinari professionali che possono facilmente essere igienizzati, meglio ancora se hanno sistemi di auto-pulizia integrati. Infine devono essere semplici da utilizzare e con molte funzionalità diverse per rispondere ad esigenze differenti.

Per legge i locali come i bar o quelli che si occupano di somministrazione di alimenti devono avere gli strumenti adeguati per riuscire a conservare al meglio i prodotti alimentari e le bevande. Quindi il primo motivo per il quale occorre essere forniti di distributori di bevande fredde e di granite è proprio quello di ottemperare ad un obbligo di legge. Inoltre, però, è essenziale poter garantire ai propri clienti l'offerta di bibite fresche perché sono maggiormente apprezzate dalla clientela, grazie alla temperatura ghiacciata che ne esalta il sapore. Avere distributori di questo tipo, quindi, vuol dire offrire un servizio in più e ampliare la propria clientela

Utilizziamo cookies anche di terze parti per migliorare l'esperienza utente e personalizzare contenuti e ads. Condividiamo alcuni dati con social media, partner pubblicitari e di analitica che potrebbero combinarli con altri dati che hai fornito usando i loro servizi. Puoi accettarli tutti, personalizzare le tipologie o premere "Continua senza accettare" per proseguire coi soli cookie tecnici. Per maggiori dettagli: informativa Cookie