Trovare la cantinetta vino professionale per la tua attività può essere una vera e propria sfida oggigiorno. I rivenditori sono sempre di più e, oltre agli storici, produttori sul mercato ci sono addirittura dei seller generalisti. Perfino Ikea vende cantinette vino. Il punto è: qual è quella giusta per te? Quali sono le migliori sul mercato? E dove puoi trovarle a buon prezzo? Risponderemo a tutte queste domande, una alla volta così da mettere in fuga ogni dubbio!

Rivediamo le basi: cos’è una cantinetta vino e a che serve?

Una cantinetta vino è un apparato elettronico che ti consente di conservare le bottiglie di vino, per l’appunto, nelle migliori condizioni possibili, così da preservare l’integrità e le proprietà organolettiche. 

Si tratta di un frigorifero dotato di mensole sagomate appositamente per ospitare al meglio bottiglie di normali dimensioni e assicurare che il tappo in sughero resti sempre umido. È questa accortezza, infatti, che impedisce al sughero di far entrare nella bottiglia ossigeno (che potrebbe causare delle variazioni in termini di sapore, corposità e profumo). Allo stesso tempo, è grazie al contatto continuo con il vino che potrai impedire al tappo di asciugarsi e quindi rompersi quando andrai ad aprirla.

Come scrivevamo prima, però, sono le particolari condizioni climatiche a rendere indispensabile questa speciale attrezzatura. Una cantinetta vino è pensata per mantenere al suo interno una temperatura ottimale tra i 5 e 22 gradi, un tasso di umidità tra il 60 e l’80% - naturalmente a seconda di come imposterai il termostato.

Infine, questa attrezzatura è provvista di specifici vetri, costruiti proprio per proteggere il vino dai raggi UV, che rischiano di rovinare il tuo vino.

Naturalmente, esistono diverse tipologie di cantinette vino. Perciò, per completare l’overview, descriveremo le principali.

Cantinette vino in legno

In questo caso, non c’è bisogno di molte parole. Si tratta di frigoriferi per vino che vedono, già dalla fase di progettazione e produzione, l’inserimento di inserti in legno, aggiunti appositamente per conferire carattere e personalità alla cantinetta. Pezzi di arredo belli e pronti che, dovrai solo collegare alla presa di corrente.

Fatta questa necessaria panoramica, quindi, non ci resta che approfondire e quindi guidarti concretamente nella scelta!

Cantinette vino da incasso

Come molte altre attrezzature professionali (o, anche per gli elettrodomestici), le cantinette vino possono essere indipendenti o da incasso. Questa particolare tipologia risulta utile se vuoi inserire il frigo all’interno di un arredo su misura. Praticamente sembrerà parte del mobilio della tua cucina o della sala che li ospita. Si mimetizzerà per creare armonia tra i vari pezzi di arredo e di design che conferiscono alla stanza l’ambiente che hai cercato e voluto.

Cantinette vino a doppia temperatura

I vini, per essere conservati adeguatamente, devono essere tenuti alla giusta temperatura e al giusto grado di umidità. Ma cosa succede se nella tua cantinetta hai diverse bottiglie che richiedono temperature e condizioni diverse? Le scelte che hai a disposizione sono due: puoi comprare due cantinette o puoi prenderne una a doppia temperatura. Quest’ultima soluzione ti permette di avere all’interno dello stesso frigo da vino due scompartimenti, con altrettante condizioni climatiche. Sì, come succede in casa quando hai due condizionatori in stanze separate: puoi impostare condizioni diverse, risparmiando spazio ed energia

Cantinette vino: come scegliere quella giusta per te

Per capire qual è la cantinetta migliore, non ti resta che domandarti: a cosa ti serve? Cosa conti di conservarci dentro? Sarà sufficiente una? Preferisci personalizzarla e renderla simile all’arredo preesistente oppure la terrai in un posto poco visibile? 

Interrogativi come questi, ti aiuteranno a capire quale, tra tutte le diverse tipologie, sia quella di cui hai realmente bisogno. Se per esempio ti rendessi conto che ti basta una sola cantinetta, ma che conserverai due tipologie di vino, quella a doppia temperatura può fare per te. Se invece, vuoi una cantina con un carattere deciso, che diventi il punto focale della stanza, puoi optare per una soluzione in legno oppure sceglierne una a incasso e poi chiedere a un falegname di progettare un contenitore ad hoc. 

Insomma: puoi essere tu a scegliere quella giusta. Devi solo prestare attenzione a optare per un prodotto affidabile, ma di questo ne parliamo adesso

Quali sono le migliori cantinette di vino

Come dicevamo prima, il mercato oggi vede diversi attori. Ci sono marchi per uso domestico, marchi professionali scadenti e brand affidabili che possono garantirti assistenza continua e supporto nel caso queste macchine abbiano bisogno di manutenzione, nel corso degli anni.


Appartengono a questa categoria sicuramente Tecfrigo e Klimaitalia, che, da anni, progettano e costruiscono macchine refrigeranti di altissima qualità, assicurando una resa di lunga durata, anche per cantinette vino a prezzi contenuti. Si tratta perciò di una scelta sicura, come dimostrano le migliaia di professionisti e consumatori che già li hanno scelti.

Dove acquistare le cantinette vino

Comprare una cantinetta vino vuol dire trovare la soluzione perfetta per le tue esigenze. I grandi rivenditori di elettrodomestici, come le catene generaliste, però rischiano di offrirti una gamma prodotti poco professionale o limitata e perché fare un investimento sbagliato?

Quello che possiamo invitarti a fare è approfittare dell’esperienza degli autori di questo stesso articolo. Noi di TopRistorazione siamo a tua totale disponibilità. Aiutiamo quotidianamente addetti ai lavori e privati cittadini nella scelta delle migliori soluzioni. Non dovrai far altro che contattarci. Insieme troveremo la risposta ai tuoi problemi!