×

.

KITCHENAID

Visualizzati 1-12 su 12 articoli

Le impastatrici Kitchenaid sono a tutti gli effetti dei robot da cucina innovativi e performanti, ideali per miscelare con semplicità gli ingredienti necessari per creare ottimi dolci e panificati. 

Questa tipologia di impastatrici planetarie è disponibile in molti modelli, ciascuno caratterizzato da funzionalità specifiche. 

Ecco le caratteristiche dei modelli principali, al fine di guidarti nella scelta di quello più adatto a te. 

Planetaria della Linea Kitchen Aid Professional per la lavorazione di impasti morbidi e semi duri. Disponibili nei colori Rosso Imperiale, Bianco o Argento. Dal design elegante e funzionale, dotate di un motore adatto per un uso intensivo della macchina. Le impastatrici sono utilizzate nei laboratori di pasticcerie e gelaterie ma anche nelle cucine domestiche.

Le Planetarie KitchenAid possono essere adoperate per sbattere, mescolare, montare e impastare.

Scopri gli accessori Kitchenaid che si possono utilizzare con queste macchine. In base agli ingredienti che si desiderano lavorare è possibile frullare, grattugiare e macinare. Accessorio per insaccare, spremiagrumi. Set 3 Cilindri Grattugia per Tagliare/Sminuzzare per Kitchenaid heavy duty. Accessorio Tritatutto/Tritacarne per Kitchenaid food processor.

kitchenaid

Impastatrici planetarie da banco domestiche e Professionali. Disponibili nei colori Rosso Imperiale, Bianco o Argento. Modelli con il pulsante di arresto, coperchio versatore, dispositivo di sollevamento del recipiente e griglia di protezione per una massima sicurezza in ambienti professionali.

La struttura è in zinco pressofuso e la vasca in Acciaio Inox. Le planetarie che hanno una ciotola con capacità da 4,8 Lt viene consigliata per max di 1 Kg di lievitato e max 800 ml di panna. Per i modelli con capacità della ciotola da 6,9 Lt si consiglia max 2 Kg di lievitato e max 1,5 Lt di panna.

Gli Accessori sono compatibili solo con le planetarie KitchenAid classic e costruiti con materiali robusti, duraturi e lavabili in lavastoviglie.

Impastatrici Kitchenaid: come scegliere la più adatta alle proprie esigenze?

Le impastatrici Kitchenaid sono disponibili sia nei modelli con testa reclinabile, sia nei modelli con ciotola sollevabile e hanno caratteristiche simili alla kitchenaid artisan.

Le impastatrici planetarie con testa reclinabile, sebbene caratterizzate da una vasca dalla capienza più ridotta rispetto alle impastatrici con ciotola sollevabile, sono più leggere, versatili e meno ingombranti. La presenza di una testa reclinabile facilita l’utilizzo del macchinario e lo rende adatto anche all’uso domestico. 

Le impastatrici planetarie con ciotola sollevabile sono invece strumenti ideali sia per l’uso domestico sia per l’uso professionale in ogni ambito della ristorazione. Maggiormente potenti rispetto ai modelli con testa reclinabile, sono le migliori impastatrici presenti nel catalogo Kitchenaid. 

Le impastatrici Kitchenaid sono eccellenti sia nelle prestazioni, sia nella durata nel tempo. Grazie ai materiali resistenti e durevoli, abbinati ad un design curato in ogni minimo dettaglio, questi macchinari sono dei veri e propri alleati nella cucina casalinga o professionale di ciascuno. 

In base ad altezza dello strumento e capienza della vasca è possibile scegliere tra tanti modelli diversi, quello che maggiormente si adatta alle caratteristiche della propria cucina. 

In generale per l’uso domestico è consigliata un’impastatrice Kitchenaid con testa reclinabile e vasca dalla capienza piccola o media. Per l’uso professionale è invece possibile scegliere i macchinari più grandi e potenti, che consentono di lavorare impasti dalla consistenza molto diversa ed estrarre la ciotola al termine della lavorazione. Questi modelli sono studiati anche per l’uso intensivo e sono dotate di tutti gli accessori necessari alla lavorazione di impasti di diverse consistenze.

La storia dell’eccellenza nel settore delle impastatrici

Kitchenaid è uno storico brand produttore di impastatrici ad uso domestico e professionale. 

La prima macchina a brand Kitchenaid venne prodotta nel 1886 da Joséphine Cochrane, appassionata alla buona cucina e facoltosa imprenditrice piena di interessi. Questa macchina era l’antenata della più conosciuta lavastoviglie, uno strumento in grado di lavare velocemente e senza sforzo tanti piatti contemporaneamente. Già nel 1913 Joséphine riuscì a produrre un modello di lavastoviglie ideale per la vendita al pubblico. 

In seguito, Kitchenaid espanse la sua popolarità nel settore dei macchinari per la cucina e la ristorazione. Nel 1919 infatti venne creato il primo robot da cucina a brand Kitchenaid. Questo macchinario fu progettato come un mixer meccanico in grado di impastare in modo professionale gli impasti per la panificazione. Lanciato sin da subito come modello professionale consigliato per i panifici, ebbe un enorme successo e da allora è stato modernizzato molte volte, rendendolo uno strumento indispensabile per qualsiasi attività produttiva alimentare. 

Nel 1927 Kitchenaid lanciò un nuovo modello di robot da cucina, più leggero, pratico e funzionale. Grazie a queste caratteristiche, che lo rendevano maggiormente versatile, ebbe un successo inarrestabile. Tra i primi ad acquistarlo, vi furono Henry Ford e il governatore di New York Al Smith. 

Nel corso degli anni Kitchenaid ha saputo innovarsi e perfezionarsi, divenendo uno dei migliori produttori al mondo di impastatrici planetarie e piccoli elettrodomestici dedicati al mondo della ristorazione professionale. Il design dei macchinari Kitchenaid non è mai cambiato, rimanendo un simbolo del grande successo e della riconoscibilità che il brand ha ottenuto in tutto il mondo. Accanto all’estetica, è sempre stata posta in primo piano la funzionalità della macchina, dalle prestazioni eccellenti e nettamente superiori a quelle di brand similari presenti sul mercato.